Teo Bellia

teo bellia

ha avuto una formazione artistica decisamente originale: partito nei primi anni 70 dalla musica e dalla radio, nel 79 inizia l’attività nel doppiaggio. E’ stato Michel J. Fox, Nicholas Cage, Joe Pesci, Matt Dillon, Tim Allen, Billy Bob Thornton, è dialoghista e direttore di doppiaggio di serial di grande successo. Debutta in tv nell’84, al fianco di Enzo Cerusico, nel serial “L’uomo che parlava ai cavalli” e alterna l’attività “vocale” a quella di attore tout court fino allo sceneggiato “Il generale dalla chiesa” accanto a Giancarlo Giannini.

Poi l’esperienza giornalistica: Tmc dall’86 al ’93, poi “Il processo di Biscardi”, dal 96 direttore delle news di Rds, poi del rotocalco online “Notiziemigliori.it”, oggi è consulente editoriale di Ecoradio.

Il debutto teatrale nel 1985 con “Room service”, poi “Odio i nazisti dell’Illinois”, “Perche’ qualcosa non muoia”, “La patente” e “Il giuoco delle parti” di Luigi Pirandello, “Il malato immaginario” e “Tartufo-gli impostori” di Moliere, nel 2008 un testo scritto in collaborazione con il regista Gennaro Monti “Prova a chiedermi un favore” e ancora “Le noir vivant”, “Ridicolissime trame in paillettes”, “Don Chisciotte contro gli spiriti del male”, “Vele verso sud”, “Passi-Movimenti” (suo primo testo teatrale) oltre a produrre una particolarissima edizione de “La locandiera”, e quest’anno uno dei successi stagionali del Teatro De’ Servi “Io so che tu sai che la famiglia non sa”, di Gianluca Crisafi, di cui è anche protagonista.

GENNARO MONTI

gennaro monti

Si forma al Td.C. di Bologna dove studia regia e scenotecnica dal 1996 al 1997, ritorna a Napoli, sua città natale e si diploma presso “ L’ UNIVERSITA’ POPOLARE DELLO SPETTACOLO” fondata da Eduardo De Filippo e diretta negli anni da Paolo Stoppa, Massimo Ranieri, Pippo Baudo, Ernesto Calindri ecc… Subito dopo il diploma comincia a lavorare da professionista in compagnie importanti e a collaborare come aiuto regista con diversi registi tra i quali: Antonio Ferrante, Marzio Honorato, Bruno Garofalo ecc. Dirige un teatro a Napoli che per anni è stato il piccolo tempio delle “novità teatrali”.

Dal 2007 collabora con Teo Bellia. Tale sodalizio porta alla nascita di spettacoli e progetti di successo e di riscontro indiscusso. Nella stagione 2010 -2011 è ancora impegnato con la fortunata messa in scena di “900NAPOLETANO” al fianco del regista Bruno Garofalo per la stagione invernale che farà tappa al TEATRO OLIMPICO di ROMA.

 

GIOVANNA NICODEMO

Dal 2010 inseg539263_4545562599979_304686458_nnante di movimento del corpo presso “Magma Lab” é nata a Napoli il 22 maggio 1985, studia danza classica e moderna dall’età di 5 anni presso la scuola “Excelsior” di Napoli, diretto dalla ballerina del Teatro San Carlo Sabrina Corcione, conseguendo nel 2006 l’idoneità all’esercizio della professione tersicorea.

Nello stesso anno frequenta come borsista il corso di perfezionamento presso “Associazione Italiana Danzatori” di Roma diretta dal maestro Giacomo Molinari. Nel 2011 consegue l’idoneità all’insegnamento della danza approfondendo lo studio della didattica con il maestro Angelo Parisi.

Debutta come ballerina professionista all’età di diciassette anni.
Nel 2011 dopo aver approfondito lo studio della recitazione e lo studio del canto con la maestra Rossana Casale, debutta come cantante/attrice/ballerina.
Nel 2012 partecipa al corso intensivo di specializzazione di BIOMECCANICA TEATRALE di Mejerchol’d presso il Centro Internazionale Studi di Biomeccanica Teatrale tenuto dal maestro GENNADI NIKOLAEVIC BOGDANOV. ; Regolarmente svolge l’attività di insegnante, docente di stages e consulente, per scuole di danza ed istituti di formazione artistica.